Gateway Guglielmo GL500V


Overview
Il GL500V è la versione virtuale di un gateway di rete sviluppato per implementare le caratteristiche proprie della piattaforma Guglielmo ed è completamente integrabile in datacenter esistenti.

È basato su VMware ESX 5.5, si basa sulle risorse di calcolo dal hypervisor, implementando un approccio estremamente scalabile della gestione degli accessi.

Il GL500V attiva una connessione sicura verso il Cloud Guglielmo e implementa diverse funzioni relative alle procedure di AAA (Authorization, Authentication e Accounting), raccolta dati e servizi di IoT. Sfruttando le risorse di cui è provvisto il GL500V, la piattaforma Lumen di Guglielmo è in grado di fornire servizi innovativi e avanzati, permettendo alla rete di hotspot di diventare una piattaforma per una nuova generazione di applicazioni.

Servizi
A bordo del GL500V vi sono tre moduli che ineragiscono tra loro e con la pattaforma centralizzata Guglielmo per fornire servizi ad alto valore aggiunto.
Modulo LUMEN™: provvede a servizi estremamente flessibili per la gestione dell'hotspot, come l'autenticatione degli utenti e l'applicazione delle policy.
Modulo Caligoo™: gestisce i servizi per la Business Intelligense e il controllo di rete, a basso livello con le App mobile o servizi esterni, per servizi avanzati, come le procedure di login automatico, la gestione delle notifiche e il controllo della rete.
Modulo hub IoT: gestisce la connettività per sensori e attuatori, le operazioni di discovery delle risorse IoT e la pubblicazione sulla rete locale dei servizi disponibili.
Modulo Fog Computing: Il GL500V mette a disposizione e controlla localmente risorse dedicate di rete, computazionali e memoria implementando e supportando anche una piattaforma di virtualizzazione o di Container Linux dedicata . Questa possibilità permette di ospitare sul nodo applicazioni e virtual machine di terze parti che possono sfruttare l’accesso locale alle risorse come per esempio Proxy, VPN terminators, Wireless Lan Controllers, etc...


Caratteristiche principali
  • Utenti contemporanei connessi virtualmente illimitati
  • Cluster espandibile con configurazione di Load Balancing, Fault Tolerance o High Availability
  • VPN verso il Cloud Guglielmo
  • Supporto completo della connettività verso dispositivi degli utenti su reti Layer 2 (switched) o Layer 3 (routed)
  • Radius Client
  • Completa gestione AAA (Authorization, Authentication e Accounting)
  • DHCP Server, DHCP Client, DHCP relay
  • NAT (PAT)
  • Supporto route statiche
  • Supporto di VLAN e trunk IEEE 802.1q
  • Reindirizzamento verso una pagina di login customizzata
  • Traffico di gestione e di autenticazione su protocollo https con un certificato SSL valido (non auto generato)
  • White list: elenco degli URL, inidizzi IP o subnet raggiungibili prima dell'autenticazione, aggiornate dinamicamente
  • Black list: elenco degli URL o indirizzi IP non raggiungibili, aggiornati dinamicamente
  • Elenco interno dei dispositivi bloccati, non autorizzati alla navigazione
  • Reindirizzamento dopo l'autenticazione al sito web richiesto o ad una altro sito web con URL configurabile
  • Limitazione di banda per utente
  • Firewall integrato configurabile
  • Possibilità di applicare content filtering
  • Traffic shaping configurabile
  • Upgrade del Firmware centralizzato nella piattaforma Guglielmo